17 gennaio 2018

Segnalazione nuova uscita. "Nemmeno per un secondo" di Fanny D. Ross



Sinossi

Emma ha ventitré anni e grazie a un’opportunità di lavoro sta iniziando una nuova vita. Dopo tanto tempo è riuscita a superare il rancore per quel tradimento adolescenziale che lui, il suo Deniel, le ha inflitto lasciandola sola. Lo amava e ha sofferto, ma è cresciuta, ha una vita e, anche se continua a pensare al passato, sembra esserselo finalmente lasciato alle spalle, almeno quel tanto per guardare avanti.
Adesso però, dopo otto lunghi anni, Emma si troverà catapultata oltreoceano, a Seattle proprio in quella città che le ha portato via Denny e tutte le sue illusioni. Non è facile trasferirsi così lontano, fare i conti con un fidanzato che non ama, ma la sua vita è fatta di compromessi e tutto sembra andare bene finché una sera, in un locale della Emerald city, il destino affonda le unghie strappando il fragile velo delle sue sicurezze. Denny è di nuovo lì, proprio davanti a lei ma non è più il ragazzino che conosceva. È arrogante, aggressivo, abituato a prendere le donne e a gettarle vie. È diverso, arreso e non vuole più niente dalla vita, almeno fino al momento in cui i suoi occhi incontrano di nuovo quelli di Emma e capisce che esiste almeno una cosa che vuole ancora: lei.

Disponibile in formato ebook a € 0,99 su Amazon e in cartaceo a € 8,83.


16 gennaio 2018

Segnalazione Restauro a Park Hotel di Donatella Paolucci



Sinossi

Si possono restaurare affreschi, quadri, ogni genere di opera d'arte, ma anche anime. Durante un restauro di un'antica villa, le tre protagoniste, si trovano a dover risolvere problemi tecnici, psicologici e sentimentali con tutti gli abitanti dell'hotel, presenti e passati. Tutto sempre all'insegna dell'ironia e del divertimento.


Segnalazione Barbara Spucches, Nanciscor.



Sinossi

Questa è la vicenda di alcuni amici che scoprono una realtà magica che li porterà a vivere impressionanti avventure affrontando nemici e nuove responsabilità. Come preannuncia il titolo "Nanciscor" comincia con il ritrovamento per caso di un uovo speciale da parte del protagonista, uovo da cui nascerà un esemplare di drago. Questa è anche la storia di una splendida amicizia fra un ragazzo e un drago, Alvar, il cui forte legame gli permetterà di affrontare degnamente i nemici e sconfiggerli proteggendo il mondo magico


Estratto

Ci fu un grande spostamento d'aria. Poi la terra tremò. Edumnd non sapeva come aveva fatto a restare in piedi. Si sentì un ruggito: proveniva ancora da suo interno, ma anche da fuori di lui. S'immobilizzò.

Accanto aveva un essere nero che lo superava in altezza. Per un istante Edmund ebbe paura, poi lo riconobbe: era il piccolo drago che aveva fatto nascere. Sentiva il suo cuore battere, palpitare insieme al proprio. Edmund guardò la creatura con enorme soddisfazione. Ora non avrebbero osato più sfidarlo.







Segnalazione uscita DAANAN. Il destino degli uomini di Jordan River


Sinossi


Gli uomini, la razza dominante del mondo di Daanan, hanno rischiato l'estinzione a causa di una catastrofe antica. Sono però sopravvissuti, sebbene disuniti, fino all'arrivo di Aeon Prime, temerario generale della Legione, capace di riunire le varie tribù e villaggi in un'unica nazione, l'Impero, ritrovando una parvenza di pace. Non tutti, infatti, riconoscono Aeon Prime come Imperatore e in molti si oppongono alla sua opera. Mentre sul fronte interno l'Impero cerca di trovare l'unità, dunque, ai suoi confini altre razze cercano di affermare la loro esistenza. Ma nuove minacce si addensano all'orizzonte, e assumono l'aspetto ferino di un cervo.




14 gennaio 2018

SEGNALAZIONE USCITA

 

KRISTEN KYLE: MAN OF HONOR

VINCENT

Dopo il successo di Nocolaj Kristen Kyle torna a farci sognare con Vincet.


 
Dettagli prodotto
 
 
Sono nato per essere un re, ma non mi sono piegato al mio destino.
Mi sono impegnato per guadagnare quel privilegio.
Ho combattuto per essere il migliore.
In quella lotta la mente è sempre stata la mia arma più affilata, il cuore un ostacolo da eliminare.
Ho vinto.
Ogni guerra, tuttavia, ha i suoi costi, e io ho commesso un errore che ha distrutto la mia famiglia.
Da allora le mie notti sono turbate dagli incubi, i miei giorni avvelenati dal pentimento e dal rancore.
Ora, però, ho finalmente la possibilità di conquistare la pace.
La donna che mi ha rovinato la vita è tornata dal passato in cerca di protezione.
Ha trovato la morte.
Ma la morte è un dono da concedere ai giusti, la vendetta è la condanna dei traditori.
Mariana Hernández pagherà per ogni suo peccato, implorerà la salvezza e invocherà la sua fine.
Non avrò pietà, perché in me non c’è un briciolo di misericordia.
Perché non conosco perdono.
Scenderò all’inferno pur di farmi giustizia.
E Mariana verrà con me.


***Attenzione***
Il romanzo contiene scene di sesso esplicite e tratta contenuti delicati. Se ne consiglia la lettura a un pubblico adulto e consapevole.
Men of Honor è una serie di romanzi AUTOCONCLUSIVI.


La serie MAN of HONOR è così composta:
1 – Nikolaj
1.5 – Izabella
2 – Vincent
3 – Vasilij (estate 2018)
 
Ovviamente è nel mio kindle
 

08 gennaio 2018

SEGNALAZIONE USCITA

EMILY CROSS

CODY CARTER: L'INFILTRATO

 

Cody Carter: L'infiltrato di [Cross, Emily ]

 

Sinossi

Cresciuto sotto l'ala protettiva e all'ombra di Allison Carter, per Cody ottenere il distintivo da federale è stato fin troppo semplice. Peccato che un'educazione rigida, così come l'amore dei genitori, non siano stati invece sufficienti a preservarlo dai suoi tormenti e dal proprio lato oscuro. Quando Page, la ragazza di Philadelphia con la quale provava a fare sul serio, lo denuncia alla sezione FBI dove Cody è in servizio, l'agente sarà costretto a dimostrare la sua fedeltà al bureau, nonché la sua dubbia integrità morale. Per farlo dovrà infiltrarsi nel clan dei Lo Monaco, una delle famiglie mafiose più pericolose di Miami. E comunque, non prima di riaffacciarsi a Bluehill, nel tentativo di riallacciare i rapporti con i suoi cari...
 
Titolo: Cody Carter - Linfiltrato
Autore: Emily Cross
Genere - Poliziesco
In vendita su Amazon.it
Prezzo - 0,99€ 
Unlimited - Sì
 
ESTRATTI



Andava tutto secondo copione, come gli avevano detto i federali. Era come muoversi con una mappa sotto il naso. Avete presente quando vi dicono: ma queste cose succedono solo nei film? Puttanate! I film romanzano la realtà. E quindi, se vi mostrano cose assurde, dovete capire che il regista o l'autore hanno visto, sentito qualcosa da un amico, che aveva un amico che ha visto e sentito a sua volta e così via. Niente nasce dal niente. E quello che vedete nei film o che leggete nei libri... è sì una versione romanzata, ma statene certi, è pur sempre una versione della realtà.

*

«Ma perché non ti arrendi mai, mamma? Non riesci proprio a non investigare su qualcosa, non è vero?» si era seduto dove stava lei, rubandole il posto. Allison aveva incrociato le braccia e soffiato via il primo tiro di Marlboro.
«Non è mia la colpa. I tuoi occhi parlano, non sei bravo a nasconderti come credi.»
«Allora dovrò imparare.»
«Vale a dire?»
«Mi vogliono come infiltrato...»


 
Della stessa autrice:



Allison Carter – Il caso bright

Allison Carter – Cose segrete

Allison Carter – Il cerchio si chiude
link

 



01 gennaio 2018

Una sera a teatro…




A cura di Silvia Maira

Quanto è bello e variegato il mondo dell’arte, affascinante e poliedrico, quante emozioni si possono esprimere con l’arte!
Del mondo dell’arte fa parte a pieno titolo il teatro, in cui si combinano scrittura, per la prosa e la commedia dialettale, e musica e recitazione, per il musical.
Due mondi diversi e tuttavia affini che hanno un solo filo conduttore:  la passione e l’amore per ciò che è bello.
Quello del teatro è un palco che palpita, trasmette emozioni vere e intense e lo fa in tempo reale. Non ci sono i dati auditel che dicono se uno spettacolo è stato gradito o no, ma ci sono gli applausi degli spettatori, che possono essere più o meno intensi. Per quanto il mondo del cinema sia affascinante, il teatro ha il vantaggio della recita in tempo reale.
C’è un momento preciso, quasi magico ed è quando gli attori, dietro le quinte, sentono il brusio in sala, testimonianza che il pubblico sta arrivando. Poi si riuniscono sul palco, dietro quel tendone rosso bordeaux in velluto. Ogni compagnia ha un suo rito scaramantico che va assolutamente fatto prima di iniziare.
All’improvviso le luci in sala si spengono, si apre il sipario e ad essere illuminato rimane solo il palco e gli attori. Sembra quasi di sentire il battito del loro cuore: è emozione, voglia di far bene dopo mesi di prove, di non deludere chi è venuto a vederli.
Il mondo del teatro non è fatto solo di professionisti che lo fanno di mestiere e di questo vivono, ma anche e soprattutto di numerose compagnie teatrali e associazioni culturali composte sempre da professionisti che però nella vita fanno altro per vivere. Sono studenti, grafici, commercianti, imprenditori, maestri, professori. Gente che è spinta solo dalla passione per la recitazione e nella passione trova lo stimolo ad andare sempre avanti.
 Così in un piccolo teatro di una cittadina di provincia come Marsala si può assistere, in una piovosa domenica pomeriggio, alla commedia di Peppino De Filippo “Non è vero, ma ci credo” messa in scena dalla compagnia teatrale Smile diretta da Maurizio Rallo, sedici anni di teatro all’attivo, un numero considerevole di attori e diversi neofiti.
Con un pizzico di comicità si può scherzare su chi è scaramantico fino a condizionarsi la vita, al punto da desiderare per la sua unica figlia un marito gobbo, perché si sa che le gobbe portano fortuna esattamente come i gatti neri sono portatori di guai. Questo lo sa bene Gervasio, interpretato proprio dal regista Maurizio Rallo, il quale si avvale di corni rossi e riti anti sfortuna. Tre atti piacevolissimi da vedere e da ascoltare.
Altre volte invece si può assistere ad un vero e proprio musical messo in scena da un cast amatoriale talmente tanto preparato da non avere nulla da invidiare agli attori conosciuti nel grande schermo. È il caso del musical “La forza di una Donna” messo in scena al teatro Impero a Marsala dall’associazione culturale Peter Pan Group sotto la direzione di Emanuela Rallo.


Un grosso cast tra cantanti, ballerini, attori, composto da tanti giovani e diversi bambini che ha messo in scena magistralmente la storia della nascita di Gesù, concentrando l’attenzione proprio su Maria.

Bella la scenografia e ben fatti i costumi creati artigianalmente da mani sapienti, belle le musiche così come le coreografie, ottimo il corus e molto interessanti le voci soliste.
Nobile la causa stessa dello spettacolo, quella di devolvere il 50% dell’incasso in beneficenza per un bambino affetto da una grave patologia che deve essere sottoposto a delle cure.
Infine, ma non ultima, la partecipazione straordinaria, in veste quasi di padrino della serata, di Roberto Farnesi, un attore molto amato che ha riscosso anche a Marsala un grande successo di pubblico.
Alla fine, sia nel primo che nel secondo caso, quando si è chiuso il sipario, ciò che ho pensato è stato "peccato, è già finito".